Richiedere assegnazione alloggio

Servizio attivo

Domanda per l'assegnazione di un alloggio in edilizia residenziale pubblica

A chi è rivolto

Chi può presentare

• residenza anagrafica o attività lavorativa stabile ed esclusiva o principale nell’ambito territoriale regionale da almeno 3 anni;

• residenza anagrafica o attività lavorativa stabile ed esclusiva o principale nel Comune presso il quale si presenta la domanda;

• valore ISEE non superiore a € 17.154,00;

• valore del patrimonio mobiliare non superiore a € 35.000,00;

• per i cittadini stranieri occorre un permesso di soggiorno almeno biennale e una regolare attività di lavoro oppure un permesso di soggiorno di lungo periodo

Descrizione

Il servizio di richiesta per l'assegnazione di alloggio permette di richiedere un alloggio in edilizia residenziale pubblica, destinata all'assistenza abitativa, costruiti, acquisiti o comunque che si rendano disponibili nell'ambito territoriali del Comune di Rivodutri.

 

Come fare

Per usufruire del servizio è possibile presentare specifica richiesta tramite seguenti modalità

  • Procedure online: la richiesta deve essere trasmessa digitalmente mediante l'apposita procedura guidata online cliccando il pulsante "Richiedi il servizio". 
     
  • A mezzo Email: la richiesta deve essere effettuata con l'invio dell'apposito modello, opportunamente compilato e firmato con firma autografa, a mezzo posta all'indirizzo: amministrativo@comune.rivodutri.ri.it
     
  • A mezzo PEC: la richiesta deve essere effettuata con l'invio dell'apposito modello, opportunamente compilato e firmato digitalmente, all'indirizzo PEC:  comune.rivodutri@legalmail.it
  • Presso il Municipio: la richiesta deve essere presentata presso Ufficio servizi sociali , situato presso la sede comunale via Piazza Municipio 9.

Cosa serve

E' possibile presentare la Domanda di Assegnazione di Alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica in modalità on-line.
 

  • Attestazione ISEE e DSU in corso di validità per il 2023;
  • Copia documento d’Identità del Richiedente;
  • Codice Fiscale;
  • Per gli stranieri permesso di soggiorno illimitato o biennale o ricevuta richiesta di rinnovo;
  • Contratto di lavoro nei casi di non residenza sul comune a cui si fa richiesta;
  • Copia del contratto di locazione in corso di validità regolarmente registrato all’ Agenzia delle Entrate; se scaduto, anche mod. f/23 a tassa di registrazione annuale;
  • modello CUD - Mod.730 - Mod. Unico, relativi all'anno di riferimento;
  • Eventuale copia ultime sei ricevute pagamento affitto;
  • Eventuale Certificazione di Invalidità L104;
  • Copia eventuale di provvedimento esecutivo di sfratto;
  • Qualsiasi ulteriore documentazione atta a dimostrare situazioni di disagio abitativo certificata dal servizio.

Cosa si ottiene

Il diritto all'inserimento nella graduatoria per l'assegnazione di un alloggio in edilizia residenziale pubblica.

Tempi e scadenze

La domanda è valida fino a nuova revisione da parte dell'Amministrazione comunale e viene tenuta in considerazione per un periodo variabile.
L'ente si riserva di verificare i requisiti al momento della domanda e successivamente alla presentazione della stessa.

Ogni 6 mesi verrà aggiornata la graduatoria a seguito delle revisione delle domande già pervenute e delle nuove domande, fino all'eventuale disponibilità di assegnazione di alloggi. 

Il bando non ha termini di chiusura per la presentazione delle domande, mentre ai sensi dell'art.6 del Regolamento Regionale n. 2 del 20/09/200 e s.m.i., le graduatorie hanno scadenza semestrale. Qualora la situazione del richiedente dovesse subire modificazioni , il medesimo può presentare la domanda di aggiornamento in rapporto alle nuove condizioni createsi.

Costi

Nessun costo da sostenere per presentare la domanda.

 

Accedi al servizio

Puoi accedere al servizio Richiedere assegnazione alloggio direttamente online tramite il pulsante "Richiedi il servizio online" .

Vincoli

In deroga alle disposizioni di cui all'art . 11 della L.R. 12/99 possono partecipare al concorso, per l'assegnazione degli alloggi E.r.p., autonomamente rispetto al nucleo familiare di cui fanno parte:

- i figli coniugati;
- i nubendi che, alla data di ubblicazione del bando di concorso o alla data di pubblicazione delle successive graduatori semestrali, abbiano effettuale le pubblicazioni di matrimonio e lo contraggano prima dell'assegnazione dell'alloggio;
- le persone sole con almeno un figlio a carico.

I requisiti previsi per l'accesso all'edilizia residenziale pubblica destinanta all'assistenza abitativa debbono essere posseduti da parte del richiedente e limitatamente ai commi c), d), e) del bando, anche da parte degli altri componenti del nucleo familiare, alla data di pubblicazione del bando di concorso o alla data di pubblicazione delle successive graduatorie semestrali e permanere fino al momento dell'assegnazione ed in costanza del rapporto di locazione.

Il requisito di cui alla lettera f) del bando deve pernaere alla data di assegnazione con riferimento al limite vigente a tale data.

Non può essere presentata piu di una istanza per ciascun componente familiare.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Ufficio Servizi Sociali

Rivodutri, Rieti, Lazio, Italia

Telefono: 0746685612 interno 6
Email: amministrativo@comune.rivodutri.ri.it
PEC: comune.rivodutri@legalmail.it
Municipio di Rivodutri

Pagina aggiornata il 17/05/2024