Dimensionamento scolastico

il plesso di Rivodutri entra a far parte dell'I. C. di Leonessa

Data:
05 Dicembre 2019

L’Amministrazione comunale informa che, in merito al piano di dimensionamento della rete scolastica per l’anno scolastico 2020-2021, nell’ottica di salvaguardia del proprio plesso scolastico, fonte di sapere e di servizi, nonché strumento di contrasto all’abbandono dell’area, e –quindi- garanzia di futuro per la Comunità tutta, ha ratificato, in sede di Giunta Comunale del 3 Dicembre scorso, l’adesione del proprio plesso scolastico ( scuola dell’infanzia e scuola primaria) all’Istituto comprensivo di Leonessa. La Regione Lazio, da alcuni mesi, come da competenza, ha avviato il procedimento annuale di dimensionamento della rete scolastica, per la razionalizzazione e la programmazione dell’offerta formativa, sul proprio territorio. Tale dimensionamento avviene attraverso l’adozione annuale di una deliberazione di giunta regionale contenente il piano di dimensionamento per l’anno successivo, attraverso interventi di soppressione, aggregazione o trasformazione di nuove istituzioni scolastiche. Il plesso scolastico di Rivodutri ha fatto parte, fino a questa delibera di Giunta , dell’I.C. D’Angeli di Cantalice, assieme a quelli di Poggio Bustone e per l’appunto Cantalice, tutti e tre considerati comuni montani e, quindi, rientranti nella deroga generale per numero minimo di iscritti (400 alunni invece di 600). Inizialmente, alla luce delle linee guida richiamate dalla Regione Lazio circa la razionalizzazione del sistema formativo, la scrivente Amministrazione comunale si è adoperata, in prima battuta, chiedendo una deroga al piano indicato, stante la situazione di criticità legata alle sequele degli eventi sismici del 2016, e , al contempo, ha avviato un confronto leale e proficuo, con il Comune di Contigliano (che si ringrazia per la collaborazione e la disponibilità), avendo ravvisato la possibilità di confluire , col proprio plesso, nell’Istituto Comprensivo di Contigliano. Nei giorni scorsi, essendo sopraggiunta la concessione della deroga richiesta per i Comuni rientranti nel Cratere sismico, stante le differenti volontà espresse dai plessi facenti parte dell’I.C. D’Angeli di Cantalice e risultando quindi impossibile proseguire nella situazione attuale, l’Amministrazione Comunale di Rivodutri ha deciso, quindi, di confluire nell’I.C. Di Leonessa, con inoltro di formale richiesta al Comune di competenza.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 11 Dicembre 2019