Immagine non trovata

L'opera

SPEARS sono lance tessili ispirate alle tradizioni locali. L'opera propone la rielaborazione contemporanea di alcuni temi della tradizione popolare rivodutrana diventando così testimonianza iconica della comunità. Vi sono rappresentati elementi stilizzati che – ad esempio - fanno riferimento al rito della cottura del pane nell'antico forno oppure colori e segni delle sorgenti di Santa Susanna o dell'antica maschera "lu Zanni". Le lance o bandiere sono realizzate con la tecnica boro, termine giapponese per indicare un insieme di tessuti riciclati e rammendati utilizzati dalle popolazioni rurali come un racconto.

 

L’artista

SUSANNA CATI, vive e lavora a Perugia. Artista dal percorso assolutamente personale in costante arricchimento, segna con l’esperienza, un continuo passaggio di crescita culturale - progettuale. Partendo da studi classici, consegue il Diploma di Laurea presso l'Accademia di Costume e Moda di Roma e arricchisce da subito, le esperienze nel campo della moda. La collaborazione con lo scenografo Giovanni Licheri nella preparazione di oggetti scenici teatrali al Teatro Argentina in Roma, così come l'esperienza di stilista e di designer per importanti aziende italiane e francesi, si abbinano felicemente alla creatività tessile che trova negli anni successivi la cifra espressiva a lei più congeniale nel tappeto e nell’arazzo realizzati su proprio disegno in pezzi unici tessuti con tecniche tradizionali rigorosamente realizzati con materiali naturali, con una infinita variazione in una continua ricerca artistica che attinge e si ispira a modelli arcaici della cultura umana proiettandosi però verso le incognite del futuro. Ha esposto in ambito nazionale ed internazionale, pubblicazioni in riviste del settore, premi e riconoscimenti.

 

L'opera è stata inaugurata il 16 luglio 2016 al Belvedere di Apoleggia.

 

www.susannacati.art

 

 

 

Ultimo aggiornamento

Venerdi 14 Febbraio 2020